CHI SIAMO

img_7673MARTA SEBBEN

PSICOMOTRICISTA

Sono Marta Sebben , diplomata  in psicomotricità all’Istituto Italiano di A.M Wille, Scuola storica a Milano. Artista autodidatta, amante dei colori e della poesia ho sempre creato, usando tanti materiali diversi, sentendo quanto i linguaggi artistici mi facessero bene portandomi sollievo, ho deciso quindi, di conseguire il corso di formazione in arte terapia alla scuola Civica di Animazione socio-pedagogica a Milano. Inoltre, amante dell’acqua, ho conseguito anche il corso di acquaticità all’università dell’acqua di Mammole e quello di acqua-psicomotricità di Mondo Liquido.

Ho lavorato per diversi anni nelle scuole a partire dalla sezione primavera (2-3 anni), fino alla scuola secondaria, con progetti di prevenzione al disagio attraverso la metodologia integrata di psicomotricità e utilizzo del linguaggio artistico.

Creavo diverse istallazioni artistiche collettive all’interno delle scuole.

Lavoro anche in privato, in interventi individuali, con bambini con deficit di varia natura e adulti che vogliono lavorare su sé stessi, che vogliono rimuovere blocchi e e superare traumi.

Lavoro con le donne in cinta e le neo-mamme con i loro piccoli, in laboratori di condivisione e stimolazione sensoriale per un buono sviluppo delle competenze cognitivo-relazionali.

Ho Creato il  progetto di CAMPO ZOE’, in cui  le attività  proposte uniscono, le due discipline  per promuovere lo sviluppo dell’intelligenza interiore, del benessere e dell’autostima, lavorando con laboratori esperienziali, attività ludico-espressive e di psicomotricità, mirate e specifiche per fascia di eta’.

 

TERAPISTA DELLA NEURO E DELLA PSICOMOTRICITA’ IN ETA’ EVOLUTIVA

dott.ssa Cinzia Magaddino

 

Prima di conseguire la laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva ho condotto la mia formazione in Psicomotricità frequentando il Corso Triennale presso l’Istituto di Psicomotricità di Milano, fondato e diretto da Anne Marie Wille.

Le esperienze di lavoro in questo campo riguardano

– l’educazione e la prevenzione psicomotoria di gruppo per bambini e ragazzi, a cominciare dal nido fino alla scuola media (scuole pubbliche e private) e presso palestre private;

– la terapia psicomotoria, con bambini e con ragazzi fino all’adolescenza, presso centri specialistici e negli ultimi anni presso l’Istituto di Psicomotricità di Milano, di A. M. Wille .

In epoca precedente all’interesse per la psicomotricità la mia formazione personale e le mie esperienze di lavoro si sono svolte nei seguenti ambiti:

-in campo teatrale ho lavorato in qualità di attrice teatrale

-nel settore dell’animazione socioculturale ho svolto attività di animatrice e di educatrice in centri sociali del territorio, presso scuole e centri di vacanza

-nelle artiterapie (danzaterapia, arte graficopittorica) ho prestato opera nell’ambito di progetti finanziati da enti pubblici, realizzati in ambito psichiatrico e riabilitativo, per bambini e adulti, presso ospedali e centri psico-sociali pubblici.

ELENA MONTESSORI 2016-07-24-22-28-04-copia

Sono diploma alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano come attrice ed animatrice teatrale (1978) . Ho Frequentato la Scuola di mimo e teatro di Jacques Lecoq, a Parigi (1980). Rientrata in Italia ho lavorato come attrice e animatrice presso la Compagnia teatrale e Centro di produzione per ragazzi “Teatro del Buratto” (dal 198O al 1985). Nel 1988, insieme a Nivaldo Silva Brandao, fondo la Compagnia Teatrale “Montessori & Brandao” . La Compagnia è attiva fino ad oggi producendo spettacoli teatrali per bambini e ragazzi dai 2 ai 12 anni. Dal 1988  progetto e conduco numerosi corsi e laboratori teatrali per ragazzi e adulti. Collaboro con il Settore educazione del Comune di Milano seguendo diversi progetti teatrali, Tra il 1990 e il 1993 insieme a Nivaldo Silva Brandao e al Teatro Mangiafuoco di Milano, gestisco il Teatro Ringhiera di Milano (Zona 5) organizzando rassegne teatrali per bambini e adulti, concerti, corsi di danza afro-brasiliana, capoeira percussioni e teatro. Dal 2007 collaboro con la Provincia di Milano per il progetto ICAM carcere di S. Vittore) all’interno del quale organizzo attività teatrali per mamme detenute e i loro bambini.

 in Campo Zoè insegnerò teatro ai bambini a partire dai 6 anni.

14248946_10209332027410865_1031701997_nABDOULLAY ABLO TRAORE’

Sono un musicista di grande esperienza, del Burkina Faso, di etnia samble, percussionista e pluristrumentista.

Grazie alle mie radici, porto nella mia musica la mia tradizione, come un GRIOT, (cantastorie), racconto storie ricche di suoni e melodie particolari, che stimolano la fantasia e la voglia di viaggiare. di etnia Sambla. Mi sono formato nel quartiere Bolomakotè, ed ho iniziato all’età di 6 anni a studiare i ritmi, i suoni ed i canti della musica tradizionale del mio paese.

A 15 anni sono entrato nel gruppo Yelemba Farafina di Bobo Dioulasso, partecipando a diverse competizioni nazionali organizzate tutti gli anni in Burkina Faso in occasione della settimana della cultura nazionale Burkinabè e vincendo più volte il primo posto. Con questa troupe ha inciso un CD come solista di doundoun.

A 17 sono entrato a far parte del gruppo musicale Sababougnouma di Bobo Dioulasso sempre come polistrumentista. Con questa formazione ha partecipato ad una tournè in Francia ed alla registrazione di 2 CD. Divenuto cantautore e compositore a 20 anni forma il gruppo Kandià con il quale partecipa ad una tournè in Italia nel 2001.

Nel 2002 entra a far parte del gruppo MiriyaBah sempre di Bobo Dioulasso come compositore e polistrumentista e partecipa ad un’altra tournè italiana. Nello stesso anno si trasferisce a Milano e fonda l’Associazione Culturale Arci SINITAH. Inoltre, da ottobre 2006 collabora con l’Orchesta di Via Padova con la quale ha inciso tre album: “Tunjia” nel 2008 e “Stanotte!” nel 2011. In febbraio 2015 è uscito il terzo album “Acqua”.

 

Commenti chiusi