IL THE’ A CAMPO ZOE’

13-nov-the

UN THE’ A CAMPO ZOE’

Bere un thè assieme, in famiglia, chiacchierando e magari facendo qualcosa di creativo aldilà di metodi e pedagogie, ci permette di ritrovare il senso di condivisione umana legata a quello che siamo come appartenenza alla comunità che naturalmente formiamo con la nostra presenza. Allora perché non creare un’atmosfera gioiosa in cui immergerci per il solo fatto di aver voglia di ritrovarci? Il thè, come momento di unione, accorcia le distanze tra la voglia di recuperare la tradizione semplice e il nuovo che ormai nella nostra mentalità dovrebbe essere sempre in modalità veloce, con il rischio di travolgere e spazzare via tutto quello che siamo stati!! La tecnologia, per esempio ci da questa illusione sembrerebbe un mezzo veloce e ho l’impressione che noi tutti INVECE abbiamo voglia di rallentare!!!!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi