GRUPPI PER BAMBINI

L’IMPORTANZA DELLA CONDUZIONE DI GRUPPO:

I laboratori si formano e possono partire con un minimo di 4 bambini ed un massimo di 7. Sono gruppi che vengono condotti fluidamente attraverso la durata dell’attività’, attraverso la musica, come esplorazione corporea e stimolazione dell’immaginario e del processo creativo.

L’importanza di partecipare ad un gruppo risiede nel fatto che i bambini si debbano confrontare con i pari, superando resistenze ed affrontando le emozioni che incontrano durante l’incontro con gli altri, grazie alla partecipazione attiva, la proposta stimola e supporta le motivazioni all’impegno.

Grazie alla dimensione ludica i bambini possono esprimere all’interno del gruppo, che diventa un contenitore sicuro, anche emozioni “scomode”, vivendo le loro dinamiche relazionali. Lo psicomotricista prende il tempo per considerare queste dinamiche e creare strategie per superarle e trasformarle simbolicamente. Grazie alla progressiva conoscenza dei singoli nel gruppo è possibile creare affiatamento e aiuto reciproco, convogliando le intenzioni per creare qualcosa insieme, veicolare le emozioni forti ed equilibrando i propri comportamenti. Lo psicomotricista ha il compito di armonizzare le forze all’interno del gruppo, riuscendo a rilassare i bambini molto timidi e tendenti all’inibizione e a calmare e regolare l’azione dei bambini che invece, permeati da forti emozioni si muovono vorticosamente.

Nei momenti dedicati all’ascolto e al rilassamento, i bambini possono scaricare le tensioni, in modo naturale, senza prendere di mira un loro pari, con la conseguenza di vivere il gruppo in modo piacevole, aldilà delle dinamiche che si instaurano al loro interno.

 

Commenti chiusi